Archivi categoria : GIURISPRUDENZA COMMENTATA

Il comportamento gravemente colposo dell’imprenditore fallendo non può pregiudicare la notifica degli atti della procedura prefallimentare

"Il deposito dell'atto introduttivo di primo grado alla casa comunale è stato conseguenza immediata e diretta della violazione di obblighi ad essa imposti ex lege, tant'è che a ben vedere - nell'attuale assetto normativo - le ricerche ulteriori, previsti in via ordinaria dall'art. 145 c.p.c. per la notifica alle persone giuridiche, laddove riferite...

Per saperne di più